Clinica Villa Delle Querce
Via Battistello Caracciolo, 48, 80136 Napoli NA P. Soccorso Ostetrico H24 Centralino 081 557 0111

Terapia del Dolore

La terapia del dolore (anche definita terapia antalgica o medicina del dolore) ha lo scopo di riconoscere, valutare e trattare nella maniera più consona il dolore di tipo cronico.
Sono diverse le classi di farmaci che possono essere impiegate per il trattamento del dolore.
La tipologia di farmaco da impiegarsi può variare a seconda dell'origine, della natura e dell'intensità dello stimolo doloroso che s'intende trattare. Pertanto, prima di illustrare le categorie di farmaci maggiormente impiegate in quest'ambito, è utile capire cos'è il dolore cronico e quali sono le cause in grado di scatenarlo.Il dolore rappresenta "un'esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole associata a danno tissutale, in atto o potenziale, o descritta in termini di danno. È un'esperienza individuale e soggettiva, cui convergono componenti puramente sensoriali , relative al trasferimento dello stimolo doloroso dalla periferia alle strutture centrali, e componenti esperienziali e affettive, che modulano in maniera importante quanto percepito".

Sostanzialmente, si possono distinguere tre diversi tipi di dolore: acuto, cronico e da procedura.
Il dolore cronico, bersaglio della terapia antalgica, persiste nel tempo, è fortemente debilitante ed è in grado di provocare danni non solo fisici, ma anche psicologici, sociali ed economici, ai pazienti che ne sono afflitti. Per tale motivo, il dolore cronico viene considerato una vera e propria patologia.

Molto spesso, si ritiene che il dolore cronico sia una peculiarità delle patologie neoplastiche. Tuttavia, i tumori non costituiscono l'unica possibile causa in grado di scatenare la suddetta forma di dolore. Infatti, la causa può anche non essere di tipo oncologico, ma essere, ad esempio, di tipo neuropatico, oppure associata a patologie degenerative di varia natura.

per info e prenotazioni sig.ra Antonella Primicerio 3393142273